FAQ

I Locker sono punti di ritiro self-service dove i clienti possono far recapitare gli acquisti effettuati su amazon.it e ritirarli in completa autonomia. Al momento sono disponibili in Italia presso diversi tipi di attività commerciali: supermercati, stazioni di servizio, centri commerciali e altri punti vendita. 

Da fonte Amazon, la percentuale di utenti che utilizzano i Locker e acquistano contestualmente prodotti/servizi nel point in cui si trovano è pari al 50%*.  

*I risultati variano a seconda della tipologia di attività.  .

  • L’utente inserisce i prodotti scelti nel carrello Amazon.  
  • Nella fase di check-out, l’utente indica come destinazione della spedizione un Locker, selezionando quello che desidera in base all’indirizzo,al CAP o zona di riferimento.  
  • Il corriere deposita il pacco all’interno del Locker.  
  • L’utente riceve una e-mail di conferma dell’avvenuta consegna. Nell’email è indicato – in formato sia alfanumerico che sotto forma di codice a barre – il codice per il ritiro.  
  • L’utente si reca presso l’attività prescelta e si interfaccia con l’Amazon Locker, digitando a monitor il codice ricevuto o passando sotto il lettore barcode il display dello smartphone su cui compare il codice a barre.   

Il negoziante può installare Amazon Lockernel proprio negozio nella posizione che preferisce, predisponendone una che permetta di apportare il maggior beneficio commerciale alla propria attività, senza danneggiarla. 

  • Apertura minima di 40h a settimana 
  • Pausa pranzo non superiore a 3 h 
  • Le ore giornaliere di apertura dovranno essere ripartite tra mattina e pomeriggio/sera, aperture oltre le 19:00 o notturne saranno elemento di preferenza, ma non saranno obbligatorie o escluderanno le aperture durante il giorno. 
  • Viene data priorità a negozi con orario continuato e apertura domenicale. 

Altezza 

200 cm 

Profondità 

60 cm 

Larghezza 

183 cm 

Modulo extra 

90 cm 

 N.B. Dalla grandezza del Locker dipende il numero dei cassetti disponibile e quindi degli utenti che giornalmente si recano presso la tua attività. 

Tutte le attività commerciali che installano un Amazon Locker diventano visibili a tutti gli utenti direttamente dalle mappe di Amazon.  

Questo significa che le attività vengono visitate mensilmente da centinaia di nuovi potenziali clienti, assumendo un ruolo strategico in un servizio che diverrà sempre più indispensabile.

Il Locker si differenzia dal Counter principalmente per le seguenti caratteristiche:  

  • Locker mette a disposizione 3 giorni di tempo per il ritiro, Counter 14. 
  • Locker prevede la possibilità di effettuare un reso, mentre su Counter questo servizio non è ancora attivo.  
  • Locker libera il gestore dell’attività commerciale da qualsiasi impegno: una volta installato non ci sono altri oneri di gestione.  

Outdoor è esterno e indoor è interno.  

Il Locker outdoor viene installato principalmente per garantire più visibilità al servizio e rendere il Locker accessibile 24h.  

Nel caso in cui l’attività abbia a disposizione spazi esterni, ma cintati o non accessibili 24h si consiglia l’adozione di un Locker Indoor. Se si propendesse per quello Outdoor si renderebbe comunque necessaria la stessa disponibilità di orari prevista per il Locker Indoor (domanda 4).  

Sostanzialmente due:  

  • Sono disposto a dedicare parte del mio tempo (poco) per offrire un ulteriore servizio ai miei clienti? 
  • La mia attività vende prodotti in diretta concorrenza con Amazon? O i servizi supplementari che offro sui prodotti in concorrenza con Amazon sono inferiori, tali da non permettere ai clienti di capire il mio valore rispetto a un negozio online? 

Se le risposte sono “sì” alla prima e “no” alla seconda domanda, le premesse sono ottime per aderire con successo al servizio.  

No, il Locker non prevede corrispettivi per ogni pacco, ma un corrispettivo mensile fisso. 

Da 60 a 90 giorni. I tempi necessari per:  

  • Effettuare il sopralluogo tecnico presso l’attività;  
  • Richiedere i permessi al Comune (nel caso di un Locker Outdoor) 
  • Predisporre il sito di installazione;  
  • Pianificare l’installazione finale.   

La disdetta del servizio non comporta alcun onore. L’unico adempimento da espletare è la consegna di tutti i pacchi già in giacenza presso l’attività e quelli in arrivo durante le fasi di disattivazione del servizio.  

NB: Se la richiesta di rimozione di Locker avviene prima di 6 mesi dall’attivazione, all’attività vengono addebitati il 100% dei costi di installazione e rimozione del Locker. Se la richiesta avviene entro 12 mesi, l’addebito è del 50% dei costi.  

 

Costi a carico di Amazon:  

  • Sopralluogo 
  • Pratiche per i lavori di installazione 
  • Tasse sulla pubblicità che deriva dalla presenza dei Locker  
  • Posa dei Locker 
  • Eventuali lavori di adeguamento del punto vendita per l’installazione di un Locker. Amazon rimborsa fino a €1500 per i lavori che comprendono l’installazione di una linea di corrente elettrica e di un basamento in cemento, mentre €2500 se è necessaria anche la creazione di una passerella di accesso per disabili. 

No, senza la firma del contratto non è possibile procedere con l’organizzazione del sopralluogo tecnico di valutazione e quindi non è quindi ricevere l’esito di tale sopralluogo.  

Dopo l’esito della verifica viene chiesta conferma della volontà di procedere o meno all’installazione. Nel caso in cui, a seguito del sopralluogo, l’attività non fosse più interessata a procedere, il contratto viene considerato nullo in virtù della mancata installazione del Locker. 

I lavori per l’adeguamento degli spazi possono iniziare dal momento della conferma da parte di Gate Network. La conferma di Gate Network implica a sua volta la validazione della pratica da parte di Amazon.  

I documenti necessari per procedere all’installazione di Amazon Locker sono:  

  • La sottoscrizione del contratto 
  • Le planimetrie in formato dwg 
  • La compilazione del documento di delega per i lavori  
  • Una copia di un documento d’identità del sottoscrittore. 

L’unico obbligo in capo all’attività commerciale è quello di portare la rete elettrica al Locker, rispettando le caratteristiche indicate da Amazon. 

No, per uno stesso indirizzo è possibile attivare solo uno dei due servizi. 

 

A seguito delle disposizioni relative al COVID-19, per ritirare un pacco presso un Locker, l’utente ha la possibilità di scansionare esclusivamente il codice a barre ricevuto via e-mail.  

Lo sportello del compartimento contenente l’ordine si apre in automatico, evitando qualsiasi contatto con le superfici.  

Per le ultime informazioni su COVID-19, è possibile visitare la pagina ufficiale sul sito del Ministero della Salute:http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus.

No. Solo gli ordini spediti da Amazon.it sono idonei per la consegna ai Locker. Tutti gli altri ordini acquistati su Amazon ma venduti e spediti da terze parti non sono idonei per essere consegnati ai Locker. Inoltre, attualmente i Locker accettano pacchi di dimensioni fino a 42cm x 35cm x 32cm ed un peso massimo di 4.5kg. 

Sì, i Locker sono abilitati per i resi Amazon. 

Una volta che l’ordine viene consegnato al Locker selezionato, il cliente riceve un’e-mail di notifica con le istruzioni e un codice univoco da utilizzare per il ritiro. Una volta raggiunto il Locker, il cliente deve seguire le istruzioni fornite sullo schermo e inserire il codice ricevuto. 

Tutti i pacchi consegnati a un Locker devono essere ritirati entro 3 giorni di calendario.  

Se il cliente non recupera il suo ordine entro questo lasso di tempo, il pacco torna ad Amazon, che effettua un rimborso totale in automatico.